Il carnevale

Il carnevale

Nessun commento

Il carnevale

Il Carnevale è una festa colorata e divertente soprattutto per i bambini, ma anche per gli adulti grazie alla possibilità di mascherarsi e trasformarsi per un giorno in un personaggio della fantasia, della storia o di un cartone animato.

Che cosa significa carnevale?

Il termine “carnevale” deriva, con ogni probabilità, dal latino “carnem levare”, ossia eliminare la carne, per indicare il banchetto che si teneva l’ultimo giorno subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima, nel calendario liturgico cattolico-romano è collocato tra l’Epifania (6 gennaio) e la Quaresima. Infatti, i festeggiamenti maggiori avvengono il Giovedì grasso e il Martedì grasso, ossia l’ultimo giovedì e l’ultimo martedì prima dell’inizio della Quaresima.

Il carnevale è festeggiato in tutta Italia, sfilate di carri e di maschere bellissime sempre originali e create con tanta maestria e passione. I più importanti sono quello di Viareggio, di Ivrea, di Putignano, di Ronciglione ma soprattutto quello di Venezia, meta di turisti provenienti da tutto il mondo perchè oltre alla sfilata di maschere bellissime e affascinanti, il momento di maggior fascino è lo spettacolare volo dell’Angelo, ora volo della Colombina che prevede la sua discesa su di una corda che dal Campanile di San Marco va verso il Palazzo Ducale.

Otre allo sfarzo di maschere e di festeggiamenti vari, il carnevale è rappresentato anche in cucina. In tutta Italia sono preparati dolcetti di tradizione di ogni bontà e super calorici. Vogliamo andare a scoprire insieme le ricette più famose

I dolci 

I dolci, di qualsiasi regione siano, sono tutti fatti di pasta fritta, raramente troviamo ricette di cottura al forno.

Eccone qualcuno:

idolcidisusy le frappe

idolcidisusy le frappe

Le castagnole

Le castagnole

Zeppole di San. Giuseppe idolcidisusy

Zeppole di San. Giuseppe idolcidisusy

  • Cicerchiata o struffoliidolcidisusy gli struffoli

    idolcidisusy gli struffoli

    idolcidisusy gli struffoli

 

Krapfen di Carnevale

idolcidisusy Krapfen

Carnevale, ogni scherzo vale

Gianni Rodari

Mi metterò una maschera
da Pulcinella
e dirò che ho inventato
la mozzarella.
Mi metterò una maschera
da Pantalone,
dirò che ogni mio sternuto
vale un milione.
Mi metterò una maschera
da pagliaccio,
per far credere a tutti
che il sole è di ghiaccio.
Mi metterò una maschera
da imperatore,
avrò un impero
per un paio d’ore:
per volere mio dovranno
levarsi la maschera
quelli che la portano
ogni giorno dell’anno…
E sarà il Carnevale
più divertente
veder la faccia vera
di tanta gente

Buon carnevale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *

1 2 3 4 5