La pectina

La pectina

Nessun commento

La pectina

La pectina è polisaccaride presente naturalmente nella frutta. Le sue proprietà sono addensanti e gelificanti.

Che cosa è un polisaccaride?

Un polisaccaride è un carboidrato, una fibra solubile. Quando è riscaldato con lo zucchero e con una sostanza acida come ad esempio il limone si trasforma in un gel utilissimo per le nostre marmellate e conserve fatte in casa dandogli consistenza gelatinosa , riducendo i tempi di cottura preservando il loro profumo e sapore.

Dove si trova

Questa fibra alimentare solubile è presente nella verdura e nella frutta. In particolare, alcuni frutti ne sono più ricchi. Ad esempio come nelle mele cotogne, nelle prugne, negli agrumi, nelle mele e nell’uva. La consistenza della pectina dipende anche dal grado di maturazione dei frutti, infatti quelli acerbi danno una gelatina più densa, invece quelli più maturi una più liquida.

La pectina può essere anche acquistata anche al supermercato, in busta già pronta, ma prepariamola in casa perché è semplice, veloce e naturale.

La pectina fa male?

Assolutamente no!

  • Le proprietà gelificanti ed emollienti della pectina sono particolarmente utili per regolare le funzioni intestinali.
  • Aumenta il colesterolo buono ed è utile in caso di diabete perché intrappolando gli zuccheri a livello intestinale, ne riduce l’assorbimento.
  • Ovviamente non dobbiamo eccedere nel consumo, la quantità giornaliera ottimale è di circa 15 grammi quantità raggiungibile consumando frutta e verdura.

Vogliamo prepararla insieme? è assolutamente semplice vi lascio anche il mio video clicca qui 🍰

Ingredienti:

  • 500 g mele la buccia e i torsoli
  • 500 g acqua.
  • un limone la sua buccia e i semi e il succo

Preparazione:

  1. Lavo le mele e le divido in 4 pezzi, con la buccia e i torsoli
  2. le metto in una pentola con l’acqua e il succo del limone faccio bollire per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto
  3. a cottura ultimata le tolgo dal fuoco e filtro l’acqua di cottura
  4. copro con la pellicola oppure la metto in un vasetto chiusa e conservo in frigo per 12 ore
  5. con questa ricetta ricaviamo 250/300 g di pectina

Consiglio di Susy:

La pectina va usata 100 g per 400 g di frutta già pulita della ricetta che dobbiamo fare.

Inoltre può essere congelata e mi raccomando sterilizziamo i vasetti  

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *

1 2 3 4 5