Il limoncello

Ricetta di
1 mese
Prep: 15 minuti | | Porzioni: 1 litro

Il limoncello

Il limoncello fatto in casa è il liquore che in famiglia piace a tutti. Infatti servito a fine pasto bello ghiacciato, è una meraviglia, perché fa digerire e magari accompagnato a un dolcetto o al caffè, a fine pasto, è più gradito. E’ Ideale per preparare le castagnole oppure da usare per bagnare le nostre torte o per preparare un dolce.

Preparo il limoncello solo quando ho i limoni non trattati, grazie alla mia amica Rosa che quando scende a Sorrento me li porta altrimenti li acquisto alla COOP, perché la buccia non è stata trattata dopo la raccolta e provengono dal sud dell’Italia. La sua preparazione è un pò lunghetta ma vi assicuro che ne vale la pena.

Passiamo alla ricetta e vi aspetto sulla mia pagina Facebook sul mio profilo Instagram e nel mio canale YouTube con i miei video per un saluto e un commento.

Ingredienti:

  • 500 ml di acqua
  • 500 ml di alcol 95°
  • 5 limoni
  • 450 g di zucchero

Preparazione del limoncello:

  1. Lavo accuratamente i limoni biologici e li asciugo bene con un panno
  2. sbuccio i limoni con un pela verdure, attenzione a non rimuovere la parte bianca perché è amara
  3. taglio la scorza a piccoli pezzi
  4. metto le scorzette di limone ridotte a piccoli pezzi in un contenitore ermetico alluminio insieme all’alcol puro
  5. il contenitore ermetico possibilmente scuro o foderato con carta di alluminio e lontano da fonti di calore (perché i principi attivi del limone sono sensibili alla luce e al calore)
  6. le lascio macerare per tre settimane, rivoltando spesso il contenitore in modo da facilitarne l’estrazione dei principi attivi
  7. passate le tre settimane, inizio la preparazione dello sciroppo
  8. faccio bollire l’acqua e ci sciolgo lo zucchero
  9. lascio raffreddare
  10. unisco, lo sciroppo raffreddato e l’alcol con le scorzette, lasciandoli in macerare per una settimana
  11. trascorsa una settimana non mi resta che filtrare il liquore dalle scorze di limone, imbottigliare
  12. lo conservo nel congelatore per servirlo bello ghiacciato, l’alcol e lo zucchero contenuti all’interno ne impediscono il congelamento.

Il limoncello va conservato in un luogo fresco e asciutto, in frigorifero, oppure in freezer. La presenza di alcol e zucchero gli impediranno di congelare.

Categoria:

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Codice di verifica *

1 2 3 4 5