Panpepato

Panpepato

Il panpepato è un dolce tipico natalizio laziale. Il suo nome ha una doppia interpretazione: originariamente era chiamato pan-papato perché destinato agli alti prelati, come la sua forma ” a papalina” che ricorda la sua origine ecclesiastica, poi in seguito fu chiamato pan-pepato quando nella sua ricetta fu introdotto il cioccolato considerato afrodisiaco.
Infatti, il cioccolato e la frutta secca, legati dal miele e da poca farina, profumati di spezie come il pepe, la noce moscata e la cannella ci regalano la magia del Natale.

Prepariamolo insieme ecco la ricetta:

Ingredienti:

  • 200 g farina 0
  • 100 g noci
  • 150 g mandorle tostate
  • 150 g nocciole tostate
  • 200 g cioccolato fondente
  • 150 g miele di castagno
  • 1 pizzico di cannella in polvere di pepe e di noce moscata
  • 1/2 scorza grattugiata di arancia

Per la Copertura

  • 200 g cioccolato fondente

Preparazione del panpepato

  1. Sciolgo a bagnomaria il cioccolato fondente e lo lascio intiepidire
  2. trito in modo grossolano le noci, le nocciole e le mandorle
  3. aggiungo al cioccolato il miele, mescolo bene fino ad amalgamare tutto
  4. unisco la frutta secca tritata e la farina setacciata
  5. in ultimo le spezie e la scorza di arancia grattugiata
  6. mescolo tutto fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti
  7. l’impasto sarà molle con le mani leggermente bagnate per non farlo formo un panetto tondo
  8. lo metto su una teglia foderata da carta da forno ed inforno a 180° per 20 minuti
  9. lo lascio raffreddare completamente
  10. nel frattempo preparo la copertura
  11. sciolgo il cioccolato in un pentolino a bagnomaria con una noce di burro
  12. lo lascio intiepidire e lo verso sul panpepato ormai ben raffreddato
  13. bene ora è pronto il nostro panpepato

Buon Natale

Categoria:

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Codice di verifica *

1 2 3 4 5